Continuare ad aiutare le mamme sole e spaventate per una gravidanza inattesa perché insieme a loro possiamo aiutarle ad accettare il bimbo concepito e che con il nostro aiuto e sostegno possano sorridere al loro bimbo.

Aiutare anche quelle mamme che pur avendo deciso di far nascere il loro bimbo si trovano in difficoltà economica con aiuti concreti di pannolini, latte, materiale per lo svezzamento, vestitini  e attrezzature.

Creare una rete sempre più funzionale con le tante associazioni del territorio, con i Comuni e consultori e poter dare una risposta più ampia e concreta alle fragilità riscontrate.